Metaforicamente parlando questo e’ cio’ che produciamo nel contesto globale purtroppo, nulla di concreto, di solido e quel poco pure fastidioso.

In Cina e in India han la pancia piena, in America dopo una lunga dieta  han ricominciato a mangiare, in Italia stiam morendo di fame. Va da se’ che chi mangia riesce ad evacuare e chi non mangia o non si sa alimentare al massimo incamera aria in uno stomaco vuoto che tra vortici, spasmi e succhi gastrici inoperosi tuttalpiu’ sfiata  dal canonico orifizio una molesta scorreggia.

Si perche’ il prodotto  di inettitudini, incompetenze, endemiche malattie a cui non si trova cura, anoressie indotte e carenze alimentari e’ estremamente fastidioso  per gli altri che ci stanno vicino. Un po’ come succede quando viene mollata una  scorreggia  in ascensore e il colpevole viene lasciato solo perche’ gli altri scendono alla prima fermata possibile.

Posted by:Sandro Geromin

Commenta: