Noi maschi non piu’ giovani in fondo siam sempre gli stessi, ma penso che a patto di non  trascendere nella scurrile volgarita’ delle nostre esternazioni che talvolta fra di noi inevitabilmente facciamo, rimaniamo ancora quel prodotto di vero maschio cosi come definito dalla consuetudine. Aspetto che e’ un po’ sfumato nelle nuove generazioni.

Siamo sempre molto attratti dalle donne, il vizio non lo perdiamo, difficilmente ci sfuggono le caratteristiche attrattive femminili; siamo ancora quei beoti che se incrociano una donna avvenente si girano a guardarle il culo. Fin qui tutto nella norma ma la cosa che notiamo e’ che suscitiamo l’ interesse di ragazze assai piu’ giovani di noi. Bhe non male vien da dire, magari direte che ci siam bevuti il cervello e ci creiamo da soli delle pie illusioni per confortarci, ma invece succede frequentemente di questi tempi e la stessa cosa capita alle donne mature con i ragazzi giovani.

Parlando con un mio amico separato vicino ai 50 che comunque e’ un uomo che si puo’ definire interessante, avendo lui ripreso ad uscire e a socializzare, mi dice di trovarsi anche un po’ imbarazzato dalla platea disponibile di ragazze fra i 25 e i 30. Mi diceva che gia’ se sono sopra i 30 il fattore si riduce e se sono sui 40, il suo target, diviene impossibile.

Poi se sono sopra i 50 allora si inverte di nuovo la cosa, si …nel senso che sono disponibili con i ragazzi giovani. C’e’ chi dira’ che la ragazza giovane e’ disponibile, che vuole fare esperienza o che semplicemente vuole uscire, avere regali o cene pagate. Puo’ essere anche questo, cosa che comunque capitava anche nel passato: amanti giovani di uomini maturi… ma non sono convinto che questo spieghi tutto. Penso che si stia intensificando l’interscambio anche di natura sessuale fra le persone di diversa eta’ e assai distanti fra loro.

Potrebbe essere che il ragazzo giovane insoddisfatto dalle coetanee sia perversamente attratto dalle navi scuola, le trovi molto sexy ora che si mantengon bene e che sprizzano sensualita’ da tutti i pori? E potrebbe quindi essere che la ragazza giovane parimenti desideri essere presa  da un uomo che sa il fatto suo e che non venga appena si sbottona la camicetta? Bho…e’ difficile capire se questi sono i reali motivi sta di fatto che chi sta dai 30 ai 40 pare che sia colui che se la gode di meno, forse perche’ in quel periodo sono altre le situazioni di vita e le priorita’.

Posted by:Sandro Geromin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.