Ci sono famiglie divise nella preferenza ma sono due dolci inscalfibili da altri durante le feste oramai da molti decenni.
Preferite la burrosita’ del pandoro che si malgama con lo zucchero a velo o  l’ interno variegato da canditi e uvette del panettone?

A me piacciono entrambi seppure il pandoro durante le feste me lo sbafi preferibilmente a colazione mentre il panettone dopo pranzo o cena; quest’ ultimo mi e’ sempre piaciuto scarnificarlo asportandovi uvette e canditi. Se poi ha la glassa sopra di mandorle allora questa parte ha la precedenza. Vedo molti che si accaniscono a sgattare il fondo dalla carta finendo poi per succhiarla. Se vediamo il confronto su un piano ludico vince il panettone che si presta a tanti giochini. Mentre il pandoro si presta a essere inzuppato dai bimbi di ogni eta’ e ad essere mangiato col cucchiaio.

Penso che i dati di vendita siano a favore del panettone ma guai a cercare di convincere un pandorista puro a mangiarlo, lo odia!
Il panettonaro e’ piu’ tollerante, una fetta di pandoro potrebbe anche sfuggirgli in quel mese deputato al consumo di questi due calorici alimenti quasi irrinunciabili.

Non ho mai capito perche’ scompaiono a gennaio…mha, meglio cosi, almeno si smette di litigare.

Posted by:Sandro Geromin

Commenta: