Sono questi i giorni della previsioni astrali segno per segno e ho letto quelle degli astrologi piu’ conosciuti. Non sono esattamente uguali fra loro e cio’ induce nel lettore reazioni diverse che vanno dall’ adeguarsi a quelle piu’ positive per il proprio segno rendendo piu’ simpatico colui che le ha scritte, a intensificare la ricerca di altre ulteriori informazioni da soggetti terzi per avere un quadro piu’ esaustivo. Pero’ e’ anche vero che di anologie ne han parecchie. Ovviamente per chi ci crede perche’ molti non credono assolutamente all’astrologia e all’influenza dei pianeti sulle nostre vite.

Personalmente un po’ ci credo seppure non penso proprio si possa generalizzare  al punto che quanto indicato nell’oroscopo del nostro segno zodiacale di appartenenza sia legge uguale per ogni soggetto, bensi contenga delle indicazioni di massima.

Dagli approfondimenti che ho fatto sull’astrologia per interesse e curiosita’ ho maturato pero’ la convinzione che dal calcolo del Tema Natale si evincano informazioni coerenti sulla propria personalita’. Me lo spiego soprattutto con il fatto che gli esseri viventi gravitano in un campo magnetico generato dai pianeti e che da questo ne rilevano influssi. Quando veniamo alla luce nel mondo esterno effettivamente riceviamo influssi dal campo che sussiste in quel momento che potrebbero condizionarci nel temperamento, negli atteggiamenti e negli umori.In effetti quelli che fra voi credono all’oroscopo avranno sicuramente verificato che i nati dello stesso segno hanno in comune parecchie analogie temperamentali e comportamentali ma ancor di piu’ cio’ avviene quando degli individui hanno in comune sia il segno che l’ascendente.

Il Tema Natale elabora tutta la situazione dei pianeti alla nostra nascita fornendo un quadro delle nostre inclinazioni cogliendo moltissime sfumature sulla nostra personalita’.

Se diamo per valido che il Tema Natale sia quel registro in cui siano scritte le nostre caratteristiche che nel tempo si interfacciano con le condizioni perennemente evolutive del quadro astrale e’ lecito dedurre che ogni individuo ha una storia a se ,al limite condivisa con chi e’ nato nella stessa area geografica e in un range temporale piuttosto limitato.

In ogni caso potremo credere o non credere all’influenza dei pianeti sulle nostre vite ma e’ inconfutabile che i pianeti influenzino le stagioni e persino le colture. Luna docet.
Posted by:Sandro Geromin

Commenta: