Si parte con la salvaguardia del pianeta! l’Europa ha un budget strepitoso da gestire per il GREEN e di conseguenza la Green Economy si impennera’.

Anche gli asset strategici si stanno allineando sul tema e le infrastrutture vetuste e carenti presto potrebbero usufruire di una sonora rinfrescata grazie alla chiave green.

Greta ha scosso le coscienze, non e’ chiaro se l’ha fatto sotto regia di alcuni poteri in cerca di un nuovo redditizio sbocco di sviluppo. Comunque a prescindere dal fatto che le catastrofi ambientali siano o meno cagionate dall’inquinamento una boccata d’ aria piu’ fresca e pulita fara’ bene a tutti.

Speriamo che vi sia una volonta’ internazionale volta a seppellire definitivamente la globalizzazione e che si ritorni ad economie regionalistiche producendo dove si consuma, riducendo anche tantissimo l’inquinamento dovuto ai trasporti di merci intercontinentali.

Presto viaggeremo tutti su auto elettriche a guida autonoma con la logica della condivisione dei mezzi di trasporto ma forse potrebbe non essercene tanto bisogno se mai un domani avremo di nuovo aziende, commercianti e artigiani sotto casa, sempre che Amazon imploda.

Posted by:Sandro Geromin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.